Gian Piero Liori (co-ideatore e promotore dell’evento)

Nato a Desulo nel 1947, cresciuto tra Fonni, Bonorva, Cagliari e Cuneo (dove ha frequentato le scuole dei Padri Gesuiti) si trasferisce, con la famiglia, a Cagliari, dove attualmente risiede, per frequentare il ginnasio ed il liceo “Siotto Pintor”. Laureatosi in Lettere Moderne con il massimo dei voti, consegue poco dopo l’abilitazione all’insegnamento, a cui si dedicherà per circa vent’anni in diverse scuole medie della Sardegna: fin da subito, svolge una importante attività sindacale quale componente della Segreteria Prov.le del SNS – CGIL, fino a far parte del Direttivo Nazionale.

A partire dal 1985 ricopre diverse cariche dirigenziali e direttive in ambito scolastico, tra le quali si segnalano quella di Preside dell’istituto Tecnico Agrario e, poi, dell’istituto Alberghiero “Gramsci”: in particolare, matura una notevole esperienza nel campo dei corsi di formazione rivolti al personale docente e ai dirigenti scolastici, soprattutto in ambito di progettazione europea (Socrates, Leonardo).

Nominato Segretario generale dell’IRRSAE e, poi, direttore dell’IRRE Sardegna e della sede Sardegna dell’ANSAS, alterna questa attività alla progettazione e attuazione di iniziative culturali per i cittadini Sardi all’Estero in collaborazione con diverse Associazioni di Tutela.

Dal 2012 svolge, al Conservatorio Pierluigi Palestrina di Cagliari, il ruolo di Presidente del Nucleo di Valutazione; dal 2014 collabora con l’emittente sarda Nova Tv di Oristano quale curatore per la progettazione e realizzazione di format in lingua sarda finanziati dalla Regione Sardegna. E’ attualmente presidente dell’Associazione Culturale “Il Palladio”.

Leave a Reply